banners/foto_trasporti_mobilita_1.jpg

Trasporti e mobilità

Trasporti e mobilità

Trasporti e Mobilità

Le regole per le operazioni di carico e scarico

1. Gli autotrasportatori e le ditte, che effettuano abitualmente operazioni di carico e scarico all'interno della ZTL con veicoli adibiti al trasporto secondo la normativa vigente, potranno richiedere un'autorizzazione per effettuare operazioni di carico e scarico negli orari stabiliti dall'Amministrazione Comunale. Le ditte  devono allegare la dichiarazione del titolare dell'esercizio commerciale servito.

2. Ai rappresentanti legali o loro delegati di attività commerciali, con sede nelle Zone a Traffico Limitato, verrà rilasciata un’autorizzazione biennale per effettuare operazioni di carico e scarico, negli orari consentiti dalla ZTL di appartenenza, stabiliti dall'Amministrazione Comunale.
Nei giorni di mercato nella ZTL di Via Pergolesi il carico e scarico è consentito solo nell'orario pomeridiano. La medesima autorizzazione sarà rilasciata per un veicolo a disposizione del Polo Regionale Enogastronomico con sede nella Zona a Traffico Limitato.
- Ai rappresentanti legali o loro delegati di  esercizi pubblici che effettuano il servizio di catering, debitamente documentato, verrà concessa una autorizzazione per l’intera giornata.

3. I titolari di esercizi pubblici con sede nelle Zone a Traffico Limitato potranno chiedere, in sostituzione della fascia oraria pomeridiana, la fascia oraria 22,00-02,00.

4. Ai proprietari, affittuari o usufruttuari a qualsiasi titolo di depositi o magazzini con attribuzione della categoria catastale C1, C2, C3 o C4, siti nelle Zone a Traffico Limitato, non possessori di autorizzazione ad altro titolo, verrà concessa un’autorizzazione di transito e sosta per il veicolo di proprietà di un componente la famiglia anagrafica, per effettuare operazioni di carico e scarico.
Coloro che hanno depositi o magazzini nelle vie a confine tra due diverse Zone a Traffico Limitato, per comprovate esigenze e necessità potranno richiedere, in sostituzione, pur appartenendo ad una Z.T.L., l'autorizzazione per la Z.T.L. adiacente.

5. Agli artigiani ed ai commercianti che esercitano anche attività artigianale risultante da certificazione della CCIAA con sede nelle Zone a Traffico Limitato, non possessori di autorizzazione ad altro titolo, verranno rilasciate autorizzazioni biennali per i veicoli di loro proprietà, in usufrutto, in forza di leasing, di noleggio senza conducente, di contratto di comodato gratuito registrato o che siano ad altro titolo a disposizione della ditta, per effettuare operazioni di carico e scarico.O

Orari
Nelle ZTL Pergolesi e San Pietro,  nei soli giorni feriali, dalle ore 07,00 alle ore 10,30 e dalle ore 15,30 alle ore 17,00, mentre per la ZTL Corso Matteotti negli orari 22.00 (24.00 dal 01/06 al 19/09) 9.30 e dalle 14.00 alle 16.00

Richiesta (Estratto art. 3 del regolamento)

1. La richiesta è presentata in forma di dichiarazione del possesso dei requisiti necessari al rilascio dell’autorizzazione.
2. Procedure di presentazione della richiesta:
- per la presentazione delle richieste non temporanee, ovvero la cui autorizzazione ha una validità superiore a 7 gg, l'utente deve accreditarsi presso l’ufficio comunale competente presentando una specifica istanza in bollo completa dei dati di identificazione. Tale accreditamento consentirà la presentazione o la successiva modifica, sia telematicamente che personalmente presso gli Uffici comunali competenti, delle specifiche richieste di autorizzazione di transito e/o sosta previste nel presente regolamento. La validità dell’accreditamento, che non potrà essere in ogni caso superiore a 10 anni, si considererà decaduta anticipatamente qualora l'interessato non abbia delle autorizzazioni in corso di validità da oltre un anno;
- per le richieste temporanee, ovvero la cui autorizzazione ha una validità fino a 7 gg, la procedura di accreditamento, che prevederà in ogni caso la registrazione dei dati che identificano il richiedente, non comporterà la presentazione allo sportello di una istanza in bollo. Per tali richieste sarà infatti possibile effettuare una procedura di accreditamento semplificata, recandosi presso gli uffici comunali o direttamente sul portale. In quest’ultimo caso la registrazione prevederà il ricevimento di una mail di conferma, alla casella di posta elettronica dichiarata dall'utente.
3. Qualora l’utente rappresenti più ditte o società l’accreditamento dovrà essere presentato per ciascuna di esse.

Per informazioni:

Sportello Unico Servizi Jesi (S.U.S.J.)
Sede: Via Mura Occidentali, 8 - Jesi
Telefono: 0731 538249
Web: http://www.comune.jesi.an.it
Email: susj@comune.jesi.an.it
Orario di apertura:
lunedì, martedì, mercoledì, venerdì e sabato 8.30 - 13.00
giovedì 15.00 - 18.00
Nel mese di Agosto chiuso il pomeriggio, aperto il giovedì mattina dalle 8.30 - 13.00
XHTML 1.1 valido CSS valido Dichiarazione di accessibilità